35° HAILWOOD ANNIVERSARY

9 campionati del mondo conquistati (quattro in 500, due in 350 e tre nella classe 250), 76 GP vinti e 112 podi in 142 GP disputati. E poi 14 vittorie al Tourist Trophy. Stanley Michael Bailey Hailwood, Mike the Bike per i tantissimi tifosi, è per molti il più grande di tuttii tempi. Non tanto per il numero di vittorie, ragguardevole ma superato da altri, come l'eterno rivale e campione assoluto Giacomo Agostini, quanto per le sue qualità di guida, per il suo modo di vincere adattandosi a mezzi e condizioni assai differenti, per la sua esperienza nelle competizioni automobilistiche.

Esattamente 35 anni fa, il 23 marzo 1981, Mike Hailwood moriva dopo quaranta ore di agonia. Guidando la sua auto si era trovato improvvisamente di fronte un camion che stava compiendo una folle inversione di marcia. Nell'impatto morì sul colpo la figlia Michelle, mentre il figlio David riportò alcune ferite e se la cavò: erano usciti a comperare fish and chips per cena.